Raccolta dati on site

Informazioni Tecniche

Il software è realizzato per il terminale Motorola MC55 che monta il sistema operativo Windows Mobile 6.1. Il linguaggio di programmazione utilizzato è C#, che fa parte del framework .NET di Microsoft. L’applicazione si appoggia ai seguenti componenti:

• Microsoft .NET compact framework versione 3.5
• Librerie Symbol versione 2.4.
• Database Sybase versione 12 con motore di sincronizzazione Mobilink di Sybase.

 

Descrizione dell’applicazione

L’applicazione verrà utilizzata dai Rilevatori per raccogliere le informazioni sui prodotti esposti nei punti vendita. Ogni Rilevatore giornalmente riceverà tramite la sincronizzazione con la sede l’elenco dei punti vendita che deve visitare.  Quando il Rilevatore si trova nel punto vendita, potrà eseguire diverse attività (moduli) che vengono pianificate  dalla sede. Ogni modulo si compone di diverse voci, anche le voci sono configurabili dalla sede. Una voce importante che merita di essere descritta a parte, consiste nel confrontare i prodotti esposti con il piano di esposizione (planogramma)  inviato dalla sede. Il Rilevatore dovrà rilevare eventuali differenze e registrarle tramite l’applicazione.
A fine giornata o quando il Rilevatore lo ritiene opportuno, i dati raccolti potrà inviare i dati raccolti alla sede effettuando la sincronizzazione.

Macroanalisi Applicazione

La prima schermata del programma di Rilevazione dati di Mercato, in caso di primo avvio, prevede di inizializzare il terminale con Data, Ora e  un numero sequenziale con cui viene battezzato ciascun palmare.  Successivamente e per tutti gli altri avvii viene mostrata una schermata di Login che chiede Username e Password che consento al Rakcjobber di utilizzare le varie funzioni dell’applicazione. Questi dati sono mantenuti nella tabella RILEVATORI. Questa tabella contiene le informazioni relative ai Rilevatori, che vengono identificati tramite uno Username e una Password.
Una volta superata la schermata di Login il Rilevatore si trova di fronte al menu principale, in questa schermata compaiono tre bottoni: Sincronizzazione, Rilevazione ed Inizializzazione.
Il pulsante Sincronizzazione consente di effettuare lo scarico dei dati rilevati verso la sede e la ricezione del proprio piano visite con le relative tabelle di appoggio (NEGOZI, PRODOTTI, PLANOGRAMMI, ecc…).
Questa è la prima attività da svolgere ad ogni inizi, in modo da ricevere i dati relativi alle rilevazioni da eseguire durante la giornata.
Il pulsante di Rilevazione consente di selezionare la data (Per default è la data odierna) per visualizzare l’elenco ordinato dei negozi da visitare per il giorno selezionato. Una volta scelto il negozio vengono visualizzati i dettagli di quest’ultimo (Indirizzo e note) ed eventuali comunicazioni relative a questa visita dalla sede. Il giro visite è contenuto nella tabella APPUNTAMENTI. La tabella APPUNTAMENTI contiene le informazioni relative agli appuntamenti che il Rilevatore deve effettuare.
Se non  è possibile visitare un punto vendita il Rilevatore dovrà poter inserire un commento significativo,  il testo del commento può essere libero oppure provenire dalla tabella COMMENTI.
Quando un Rilevatore sta effettuando la visita di un punto vendita vengono visualizzati i moduli nell’ordine deciso dalla sede, scegliendo un modulo vengono richieste/visualizzate le voci di rilevazione attive per quel determinato modulo. Un modulo, tabelle MODULI e APPUNTAMENTO_MODULI, identifica una serie di attività da svolgere in quel determinato punto vendita; è possibile mettere un filtro nel Modulo in modo da rendere possibile la rilevazione solo di  un sottoinsieme di Prodotti per Codice Produttore.
 Sarà possibile rivedere e modificare un modulo di un negozio durante la visita fintanto che la visita del negozio non viene chiusa ed anche trasmessa.
Le attività ovvero i moduli sono composte da una sequenza di voci, tabelle VOCI e MODULO_VOCI, che devono essere rilevate o che il Rilevatore vede visualizzate sul terminale.

Le voci possibili sono:

• Ean – voce che richiede l’inserimento del codice del prodotto da tastiera o tramite il lettore di barcode, che si appoggia alla tabella PRODOTTI, a cui tipicamente seguiranno una sequenza di voci abbinate. Se non fosse possibile inserire l’EAN sarà presente un tasto di ricerca che consentirà di identificare il prodotto attraverso la ricerca all’interno delle descrizioni dei prodotti.

• Input – voce che richiede l’inserimento di un dato che può essere di tipo Numerico, Alfanumerico, Codice a barre, Foto, Controllato secondo una lista di valori predefiniti, Risposta S/N.

• Visualizzazione – dato di sola visualizzazione di aiuto al Rilevatore, la tabella del dato da visualizzare è indicata dentro il record voce.

• Planogramma – Sequenza specifica di prodotti da rilevare su un singolo scaffale  organizzato a matrice – tabella PLANOGRAMMI (prodotti appesi ai ganci).

Il Planogramma merita una spiegazione approfondita: ci sono tre diversi tipi di planogrammi (campo Stato = I o F o P):
 il planogramma I (Iniziale) viene rilevato dal Rilevatore e rappresenta lo stato iniziale dei prodotti esposti sugli scaffali;
 il planogramma F (Finale) rappresenta lo stato finale dei prodotti esposti sugli scaffali,dopo la sistemazione del Rilevatore, per la sistemazione il Rilevatore si avvale del suggerimento del planogramma pianificato dalla sede (Stato=’P’).
È possibile che la sede non invii nessun planogramma pianificato,  mache  richieda semplicemente di rilevare lo stato degli scaffali, in questo caso sarà presente solo il planogramma F (Finale). Il planogramma viene considerato come un insieme di scaffali, ogni scaffale viene rappresentato su una videata del terminale come una griglia di 14 colonne/ganci per 8 file o ripiani. Esisteranno tante videate 14x8 quanti sono gli scaffali che compongono il planogramma. Nel caso in cui esista il Planogramma di tipo P (Pianificato dalla sede), le operazioni che verranno compiute dal Rilevatore sono le seguenti:

• Il Rilevatore clicca sulla casella corrispondente al gancio che deve rilevare, si apre una videata corrispondente ai campi che devono essere rilevati (EAN, Quantità e tutte le voci presenti nel modulo che contiene il planogramma).

• Una volta terminata la rilevazione il Rilevatore preme sul pulsante “Fine Rilevazione Iniziale” e a questo punto comparirà una videata con le differenze rispetto al planogramma pianificato dalla sede. Verranno evidenziate con diversi colori le differenze tra il planogramma rilevato e quello inviato dalla sede. Cliccando sulle celle colorate si apre una videata ad hoc che deve contenere l’elenco dei prodotti in anomalia, la descrizione dei prodotti, la quantità rilevata e pianificata. Le celle saranno colorate di Verde se non ci sono differenze; di Arancione se la cella contiene il prodotto corretto ma la quantità è diversa da quella pianificata,  nella cella comparirà la differenza di quantità;  di Rosso se compaiono uno o più prodotti non previsti dal planogramma pianificato,  in ogni caso cliccando sulla cella verrà visualizzato al Rilevatore  l’eventuale incongruenza per ogni prodotto rilevato e pianificato diverso da quanto previsto.

• Terminata l’analisi di confronto si passa alla rilevazione finale che è uguale alla rilevazione iniziale. Durante la rilevazione finale è sempre possibile riaprire il planogramma di confronto con la situazione ed i colori aggiornati.

Per ogni planogramma verrà data la possibilità di aggiungere degli scaffali ovvero delle videate 14x8 che rappresentano un nuovo scaffale.
Per terminare una Rilevazione è necessario che il Rilevatore termini prima tutti i moduli relativi al punto vendita. È possibile terminare prima una rilevazione ed in questo caso sarà necessario specificare un commento.
Quando una rilevazione in un punto vendita è terminata verrà data la possibilità di revisione e modifica della rilevazione fin tanto che non viene effettuata la trasmissione alla sede. Una volta completata la trasmissione alla sede sarà solamente possibile visualizzare, ma non  modificare,  una rilevazione.


web agency © 2008 MOBILE PROJECT S.R.L.
Sede legale: Largo Molinetto 1 – 20900 Monza (MB) – P.IVA 03566180968
Sede operativa: Via dei Mestieri 8/B 20863 Concorezzo (MB) – Tel. +39 039 9745 100 Fax +39 039 9745 109 - info@mobile-project.com

home | azienda | soluzioni | servizi | news | contatti | privacy | mappa sito